Riflessologia Semeiotica Integrata

BENVENUTO

Qui troverai tutto ciò che ti occorre per ristabilire o mantenere la tua salute. Ho fondato la Riflessologia Semeiotica Integrata proprio per farti avere l’opportunità di ottenere una diagnosi veloce ed accurata.

Potrà accadere che la mia diagnosi rivelerà una problematica che non è di mia pertinenza, qualora dovesse verificarsi tale dinamica, ti indirizzerò da medici e/o professionisti accreditati, con cui lavoro, che ti aiuteranno, ti ascolteranno e risolveranno il tuo problema: Riflessologia Semeiotica Integrata, dopotutto, è anche questo. 

RIFLESSOLOGIA E CURE MODERNE DI 75.000 ANNI FA

Il titolo di questo capitolo è preso in prestito dall’opera di Luigi Oreste Speciani, padre di Paolo, medico, amico e docente indispensabile nella mia formazione. Mi ha istruito senza riserve e, molto di ciò che so, lo devo unicamente a lui.

Seppur restando nel presente, è necessario volgere lo sguardo al passato, alla storia, guardando l’uomo in tutta la sua evoluzione. Solo così è possibile togliere l’essere vivente dalla malattia e mantenerlo in salute. Anche se il pensiero comune è che, ogni giorno, la medicina compia passi da gigante, in realtà, studiando con approccio storico-scientifico, ci accorgiamo che non è così.

E così, si è ri-scoperto che, attraverso l’utilizzo di raffinate tecniche di agopuntura, è possibile intervenire chirurgicamente sulla tiroide, in ginecologia, nella preparazione al parto (per controllare e ridurre il dolore) e/o per portare a termine con maggior successo un parto naturale. Se l’agopuntura viene effettuata perfettamente ne deriva una sedazione adeguata ed il paziente può sottoporsi a qualsiasi intervento chirurgico restando sveglio e senza aver assimilato sostanze chimiche. Ciò è importante, ad esempio, per i soggetti allergici, per gli anziani con fegato o reni compromessi. 

Queste tecniche hanno ben oltre 4500 anni, quindi, non abbiamo scoperto nulla di nuovo, semplicemente, oggi, qualcuno ha imparato ad utilizzarne qualcuna.

Allo stesso modo, con la Riflessologia Semeiotica Integrata, è possibile agire in modo analogo. Non bisogna pensare che, in antichità, era impossibile operare o guarire gravi malattie.

Strumentazione medica del passato

Anche gli strumenti chirurgici sono poco cambiati, ad esempio, culture molto lontane tra loro, avevano le stesse strumentazioni e, a dircelo è Celso nell’ VIII libro del suo De Medicina. Si utilizzavano già bisturi, trapani, pinze per ossa ecc ecc. Sorano di Efeso (II secolo) ci racconta che, in caso di trauma al cranio, la testa può essere aperta con uno strumento appuntito e le parti del cranio rimosse con una pinza ossea.

Durante il primo secolo d.c, al tempo di Celso, era largamente praticata la laringoscopia indiretta.  Inoltre, prescriveva e praticava egli stesso il lavaggio idrico dell’intestino, come molti terapeuti dell’antichità. Rubes di Efeso, nel suo “trattato sulle malattie renali” prescrive certi lavaggi intestinali.

Nerone stesso, come ci ricorda Svetonio (Le vite dei XII Cesari), era solito praticare lavaggi intestinali per avere una voce più squillante. E già questo la dice lunga sul grado di conoscenza del corpo umano perché, certamente per cantare occorre saper “usare il diaframma” ma è anche vero che, da un certo punto in poi, in termini di Hertz, è il colon trasverso a conferire certe frequenze. 

 

L’unica terapia efficace, è breve

Klaus

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Riflessologia Semeiotica Integrata
Average rating:  
 24 reviews
 by Valentina
Unico

Ti ho trovato per caso su Instagram...ma non c'è mai la parola "per caso"...ti stavo cercando da troppo tempo. Il mio non era un problema fisico ma psicologico che mi trascinavo dietro da anni...ho avuto a che fare con tante resistenze, ma sono andata avanti perché fin da subito ho sentito che dentro di me stava cambiando qualcosa..in primis ho ricominciato a sognare, cosa che non succedeva da tantissimi anni! mi hai insegnato a riconoscere i segnali che il mio corpo mi mandava quindi ad ascoltarmi e a chiedermi...e tutto come per magia ha cominciato a cambiare, tutto si sta incastrando come un grande puzzle...e non è ancora finita perché mi mancano ancora 2 trattamenti!!!!! Grazie!!!!sei veramente una persona speciale e io sono molto fortunata ad averti incrociato sul mio cammino🙏

 by Ana
Grossa cisti ovarica - sparita

Ti ho incontrato tramite una conoscenza e sono venuta da te per un problema di salute.
Inizialmente per un problema fisico - avevo una cisti ovarica molto grande. 

Precedentemente ero andata da altri, certo che si ma le soluzioni proposte sono state di non fare sport, non fare sforzi, attesa/monitoraggio per 2 mesi e se la cisti fosse aumentata, avrei dovuto subire un intervento. Poi, ovviamente, se avevo dolori improvvisi, tali da dover andare al pronto soccorso.
Dovevo restare in attesa senza fare nulla, secondo "loro" ma era così logorante...

Con te, invece?

In 2 sedute si è risolto ☺️🙏🏻 La reazione della dottoressa alla visita pre intervento è stata:
“Ti rendi conto quanto sei fortunata che si è risolto tutto da se? Raramente succede una cosa del genere e poi senza alcun tipo di complicazioni e dolori.”
Evidentemente il fallimento degli altri medici è stato tale perché non hanno cercato le cause. La medicina tradizionale ha un approccio unidirezionale, ma non è tutto o bianco o nero , le sfumature sono di estrema importanza.

Ah, i primi trattamenti sono stati sconvolgenti. Mi sentivo strana, stanca, un sacco di pensieri, ricordi. Poi tante riflessioni. Si perché tu butti lì una parola, una frase, che poi non è mai a caso😅, che ti fa cambiare il modo di vedere le cose.

Fino ad ora ho fatto 4 trattamenti, ne ho ancora un paio da fare, ma la fase turbolenta è passata, quindi sono abbastanza “zen”. Quanto meno fino al prossimo incontro😂

La mia vita ora è in continuo miglioramento e posso dire "Ooooh mamma mia, sono feliceeeeee ☺️🙏🏻"

Chiunque avrebbe bisogno di almeno un paio di trattamenti da te: Chi non ha avuto traumi, blocchi emotivi… lanci la pietra!

 by Gioia
Guarigione da abuso di psicofarmaci

Mi sono recata da Klaus circa 2 anni fa, il 14 giugno 2020.

Ero una giovane (27) donna affetta da un serio problema di dipendenza da psicofarmaci. L'abuso di benzodiazepine e di antidepressivi protratto per anni, mi aveva incastrata in un sistema tale per cui non solo gli effetti collaterali dei farmaci iniziavano a farsi sentire tutti in una volta e prepotentemente, ma si mischiavano, altresì, a un'ansia che invalidava anche gli aspetti più piccoli, semplici e ordinari della mia quotidianità: Io non esistevo più, esisteva solo la mia ansia. (Ci tengo a precisarlo, certa che qualcuno si riconoscerà nella descrizione sintomatologia). Klaus (che ho conosciuto per mezzo del mio compagno), mi ha accolta così: arresa, scettica e terrorizzata dall'idea di non potere venir fuori dalla suddetta situazione.

Preciso che prima di lui avevo pagato le vacanze a innumerevoli psichiatri e psicologi (di diversi ordini e orientamenti), ma la conclusione che mi suggerivano era sempre la stessa: aumentare i dosaggi del farmaco.

Con Klaus ho fatto due cicli di trattamenti: i primi 6 - d'urto - nel 2020.
E altri 5 - di "mantenimento", nel 2021/2022. A seguito della nostra prima seduta, Klaus mi ha fornito dei protocolli tassativi corredati da precise indicazioni (che ho seguito in modo talebano, stante la delicatezza della questione). I primi mesi sono stati tostissimi: i risultati all'inizio non sembravano arrivare, mi sembravo quasi "peggiorata", ero frustrata e mi sembrava nuovamente di non essere riuscita a venirne a capo (d'altronde, la mia situazione era importante).

In realtà, a partire dalla terza seduta, passo dopo passo si facevano strada piccoli miglioramenti che con il passare dei giorni divenivano sempre più grandi e mi restituivano alla cosa che avevo più cara: me stessa.

E a distanza di poco più di due anni dal nostro primo incontro, sono una persona completamente differente: non assumo più alcun tipo di psicofarmaco, e vivo la mia vita (in luogo che subirla). E nonostante io debba ancora lavorare su un'infinità di aspetti, posso affermare di avere - senza ombra di dubbio - superato ogni mia aspettativa di guarigione. A tal punto che presto inizierò con Klaus un altro tipo di percorso volto ad incrementare il mio livello di energia e di benessere.

Con la necessaria precisazione che Klaus può essere solo un "mezzo" (seppur unico e preziosissimo) e che il grosso del lavoro dipenderà esclusivamente da Voi, consiglio a tutti coloro che versano in uno stato di bisogno, di farci un salto: superate le resistenze iniziali e qualche effetto collaterale del suo oltremodo simpatico ma poco mite carattere ( 😀 ), vi garantisco che la vostra vita vi risponderà con positive sorprese.

Sono infinitamente grata di avere conosciuto Klaus, che è ormai divenuto la mia bussola del benessere.

 by Federica
Mi sento molto bene, leggera e con meno preoccupazioni

Ti ho conosciuto a casa tua, tramite un tuo familiare. E vedendomi, mi hai invitato in studio da te. I trattamenti ricevuti da te sono stati molto positivi ed esaustivi, mi hanno aiutata molto ad alleggerirmi. Mi sento molto bene, leggera e con meno preoccupazioni. È stato molto particolare perché non l’avevo mai provato prima e sopratutto non l’avevo nemmeno mai sentita come terapia. Non pensavo di avere diversi blocchi e mi ha aiutata molto a superarli.

 by Christopher
Direi super,particolare,non per tutti

Ti ho conosciuto Tramite Facebook, Inizialmente per le arti marziali. Praticando mi sono reso conto di avere dei problemi fisici ed emotivi.

Per questi problemi avevo interpellato precedentemente altre figure ma non mi sono state proposte soluzioni concrete, infatti con loro non ho risolto nulla e penso non abbiano risolto i miei problemi per una loro preparazione inadeguata

Sono venuto da te per migliorare nelle arti marziali, ma con te ho scoperto che per farlo dovevo prima risolvere determinati blocchi, fisici e emotivi ed è iniziato il nostro percorso, da li a poco ho visto miglioramenti bella vita in generale e salute, non mi aspettavo per niente ciò che abbiamo fatto, ma vedendo i risultati e sentendomi sempre meglio seduta dopo seduta, trattamento dopo trattamento, smettere vuol dire 2 cose, o sono a posto al 100% oppure non voglio più migliorare/guarire.. ad oggi ho fatto 6 trattamenti e la mia vita continua a migliorare facendomi sentire sempre meglio.

Certamente, non è un percorso che consiglierei a tutti: solo a chi capisco che vuole davvero guarire/migliorare

Stessa cosa per i corsi, direi super, particolari, ma non adatti a tutti

 by Valentina M.
Mi sento più attiva più energica e il mio problema non c è più

Non mi ricordo dove ti ho conosciuto, ma mi conosci credo da quando sono nata. Sono venuta da te perché hai il potere di farmi stare meglio, emotivamente, fisicamente e psicologicamente. Un po’ tutti, insomma.

Precedentemente ero stata da medici e medici omeopati i quali proponevano visite su visite e troppe spese per farmaci omeopatici ed integratori senza però vedere risultati positivi. La medicina, così come mi è stata proposta non è servita a niente, anzi: ha peggiorato la mia situazione

Essere trattata da te è stato un po’ trano all'inizio.. ma molto bello, dopo 3-4 trattamenti, posso dire di essere migliorata al 100% mi sento più attiva più energica e il mio problema non c’è più

Sicuramente ti consiglierei a familiari e amici perché i problemi si possono risolvere in altri modi oltre che con il classico approccio..

 by Laura
Alcuni passaggi del tramttento resteranno per sempre impressi nella mia mente

Conosciuto tramite i miei figli, avevo bisogno di ritrovare energie. Il peso di avere problemi su più livelli si faceva sentire.

Il trattamento è stato una scoperta dal punto di vista delle conoscenze, delle emozioni e delle energie di cui ignoravo completamente l'esistenza.

Ad esempio ancora oggi fatico a realizzare, sebbene l’abbia vissuto in prima persona, il contatto che hai avuto con i due defunti pretendenti di mia madre, morti diversi anni fa e di cui non ho parlato mai a nessuno. Quando avevi le mani poggiate sulla mia testa e mi hai chiesto “chi sono loro?” – dicendomi i nomi precisi e le dinamiche precise legate alla vicenda - sono rimasta veramente impressionata.

Ciò detto, le indicazioni che mi hai dato le ho seguite per un po’ e per il periodo in cui le ho seguite, ne ho beneficiato.

 by Marianna
Dormo bene e sono felice

Tramite un' amica, che mi ha parlato molto bene di Klaus, sono arrivata alla mia felicità!!

La voglia è la curiosità era tanta, siccome sono testarda, ho voluto provare questa esperienza. Inizialmente ero molto imbarazzata e provavo anche paura, ma grazie al suoi modi carini mi sono sentita subito a mio agio.

Ho deciso di andarci perché avevo un problema molto importante con il sonno: Ho passato mesi e mesi a prendere gocce e compresse e non vedevo via d'uscita da questo incubo. Non avevo più emozioni e non godevo del sonno profondo.

Dal 13 giugno 2020 la mia vita è cambiata.

La sera stessa sono andata a dormire senza gocce e così è stato per tutte le altre notti. Il pensiero delle gocce è svanito e non ho sentito più l' esigenza. Adesso dormo alla grande, anzi mi faccio delle mega dormite.

Ho ritrovato me stessa, la mia felicità, la voglia di vivere e sorrido alla vita, anche i problemi li affronto con un altra prospettiva molto positiva.

Ho creduto fin da subito in quello che stavo facendo, andando da lui, mi sono affidata, diciamo che mi sono letteralmente "messa nelle sue mani" e ne sono contentissima.

Io consiglio, a chi ha veramente voglia di guarire, di fare questo percorso perché la vita è una sola, è bella viverla e viverne le emozioni.

Sei una grande persona speciale ☺️

 by Cristiana
Intervento chirurgico evitato!

Buongiorno,
Le comunico che stamattina ho rifatto l'ecografia per vedere dove è finito il calcolo. Alla fine il referto: calcolo sparito nel nulla, vescica libera e il rene è ritornato nella norma.
Non so come sia uscito perché ho sempre controllato l' urina e non ho mai visto il calcolo. Può darsi che si sia sciolto all'interno o disintegrato con la manipolazione ai piedi?
Sono contenta di aver evitato un intervento in ospedale.

 by Marta
Rinata

Sono venuta in studio per riprendere in mano la mia vita. Mi sentivo un peso sul cuore per la situazione familiare da cui provengo. Il trattamento in se è stato inizialmente un po' doloroso. La parte energetica invece mi ha liberato il cuore, totalmente. Ho iniziato a tossire molto forte e sentivo proprio che il petto si svuotava e si liberava. Quello che mi ha impressionato è che sono proprio cambiata io, nel profondo. E' cambiata la relazione con il mio compagno e riesco a lasciarmi andare molto di più di prima. Vivo la sessualità molto meglio, senza dolore o inibizione.

Incredibile come con un solo trattamento sia potuto accadere tutto questo. Sicuramente tornerò per fare un altro pezzo di percorso di vita.

Grazie.

Page 1 of 3:
«
 
 
1
2
3
 
»